Serie B: Diana Schwienbacher rinforza il roster biancorosso

BENVENUTA DIANA

SCHWIENBACHER! 

 

La società Basket 2000 San Giorgio è lieta di comunicare di aver trovato l’accordo per la stagione in corso con l’atleta di Merano, Diana Schwienbacher

 

Nata a Merano (BZ) il 14 novembre 1992 ricopre il ruolo di guardia/playmaker. 

Diana arriva in un momento fondamentale per la squadra mantovana, orfana da inizio stagione di Bottazzi, andrà a rinforzare il roster permettendo delle rotazioni più ampie a coach Botticelli.

 

La carriera di Diana si avvia molto presto iniziando a muovere i primi passi nel rettangolo di gioco a soli 5 anni, complici dell’avvicinamento alla pallacanestro sono i genitori a loro volta giocatori di basket e patron di una società sportiva nel meranese. 

Svolge il cammino delle giovanili dell’A.S. Merano spostandosi poi a Bolzano dove milita nel campionato Under 18 e nella Promozione trovando anche l’occasione di allenarsi ed essere convocata come giovane per due anni con la stessa A2. 

All’età di 20 anni continua la sua carriera in Veneto dove gioca per un paio d’anni nella società di A3 di San Bonifacio. Dopo l’esperienza veronese arriva nella società Basket Montecchio Maggiore (VI) dove disputa il campionato di Serie B per 5 anni consecutivi. 

 

Le sue prime parole in maglia biancorossa: 

 

“Gioco a pallacanestro da sempre, i miei genitori erano cestisti ed in più gestiscono una società di Basket... giocare per me é stata una cosa naturale, non avrei potuto fare altro! 

Ho scelto di intraprendere questa esperienza un po’ perchè vedendo la classifica e seguendo qualche notizia riguardo il campionato, credo che possa essere un girone stimolante e la competizione non mancherà. 

Inoltre il campionato Lombardo sarà un nuovo orizzonte per me: anche questo è stato un elemento fondamentale, infatti avrò l’occasione di confrontarmi con nuove realtà cestistiche.

Per quanto riguarda le mie compagne di squadra le conosco quasi tutte ‘per nome’, d’altronde sono giocatrici che hanno avuto ed hanno una carriera importante. Spero di poter dare il mio contributo affinché il gruppo possa continuare sul cammino fino ad ora intrapreso.

So che la squadra é molto unita e coesa, credo che questo sia un elemento fondamentale per  poter vivere un buon campionato e un buon Basket dentro e fuori dal campo.”

 

Diana vestirà la maglietta numero 13 e già da sabato sarà a disposizione di coach Botticelli in vista della sfida contro OPSA Bresso. 

La società, lo staff e le giocatrici tengono a dare un caloroso benvenuto nella famiglia biancorossa a Diana... DAJE! 

Foto Squadre